Rassegna stampa di Domenica 1 Novembre 2015

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. EUGENIO SCALFARI. Dalle miserie politiche alle alte visioni di Francesco

Repubblica,p9. Da Sabella a Fuortes, ecco la squadra per la Capitale. Marino: orgoglioso di quel che ho fatto in questi due anni. Resto nella mia citta.

Repubblica,p9. 80 sindaci a Firenze sulle orme di La Pira

Repubblica,p9. CASALEGGIO: candideremo uno dei consiglieri. Se qualcuno dei comitati e’ bravo, e’ giusto farlo correre con noi

Repubblica,p10. Il colloquio di Francesco Merlo con Alfio Marchini: ” ne’ a destra, ne’ a sinistra, SI ai voti di Berlusconi, ma sto con la mia lista”. L’imprenditore ammette di aver incontrato il leader di Forza Italia. I ricordi del nonno e la tragedia del padre.

Repubblica,p11. La Meloni attacca il Cavaliere: “non appoggeremo mai Alfio, cosi si rompe il centrodestra”.

Repubblica,p11. Intervista a FRANCESCA PASCALE: Silvio mi ama, mi ha comprato la villa. E’ tornato dalla festa di Nunzia e mi ha confessato di avere detto che era tornato sigle ma non me la sono presa

Repubblica,p13. Intervista al ministro MAURIZIO MARTINA: noi, dagli scandali allo show mondiale,missione compiuta ma non e’ finita qui. Non si esporta un modello in fotocopia: quello che conta di piu’ sono gli uomini

 

Giornale,p3. La fronda Pd contro Renzi. E lui pensa al Giubileo

Giornale,p4. FRANCESCO CRAMER. Berlusconi detta la strategia. I modelli: Venezia e Liguria. Il Ca insiste: il nodo non e’ Marchini ma il centrodestra unito. E sulla Pascale: rapporto con lei mai un disastro. FABRIZIO CICCHITTO: “Orfini ha sbagliato a scartare la lista civica guidata da Marchini

Giornale,p6. RENATO BRUNETTA. Meno tasse, Sud e investimenti: la manovra che non vedrete mai. La stabilita’ di Renzi e’ tutta in deficit: non avra’ alcun effetto positivo sull’Economia.

Giornale,p10. GIAN MICALESSIN. In Turchia Erdogan tenta un altro colpo di mano. Il Sultano cerca nel voto la svolta autoritaria. Ma non e’ l’unico scenario inquietante.

Giornale,p11. Il giallo dell’aereo russo precipitato in Egitto. L’Isis: siamo stati noi. L’Airbus, diretto a San Pietroburgo, forse vittima di un guasto: 224 morti. Il Cairo: i jihadisti? E’ impossibile

Giornale,p12. MAGDI CRISTIANO ALLAM: ci teniamo i terroristi e abbandoniamo i maro’. Abbiamo scarcerato uno dei sospettati dell’attentato al Bardo e gli daremo asilo politico. Una tutela negata solo ai nostri due fucilieri. Strana Giustizia. Legittimiamo la clansestinita’ e siamo tolleranti coi criminali

Giornale,p13. Carta d’identita’ elettronica? Ora non la vuole piu’ nessuno. Da Nord a Sud, e’ tutto un coro di lamentele da parte dei Comuni

Giornale,p16. Il Riesame scagiona Palenzona. I giudici smontano la tesi dei pm e annullano il sequestro dei documenti

IL FATTO,prima. I pm vogliono il dossier dei 101. La Procura chiede al Viminale la relazione segretata sui funzionari legati agli indagati per portarla al maxi processo che inizia giovedi. E non trema soltanto il Mondo di Mezzo.

IL FATTO,prima. Cene, tradimenti, sms: i segreti degli ultimi 20 giorni di Marino.

IL FATTO,p4. Gli “alleati” di Orfini. I fittiani: “via anche tutti i presidenti dei municipi dem”

IL FATTO,p4. Intervista a GAETANO AZZARITI: ieri Letta, oggi Marino: e’ la crisi della democrazia. I consiglieri che si dimettono dal notaio sono la foto della politica che scappa: si decide tutto altrove. Dal patto al Nazareno fino alle riforme, manca un vero confronto nei luoghi istituzionali. E cosi la politica si fa opaca

IL FATTO,p5. La protezione e’ finita. Abbatino il Freddo ha una taglia sulla testa. Il boss pentito della Banda e’ tornato ad abitare alla Magliana. Coincidenze. Libero alla vigilia del processo al Mondo di Mezzo: “non ha soldi, deve tornare sul luogo dei delitti”.

IL FATTO,p7. Il voto fantasma sull’arresto di Bilardi. Il Senato si deve esprimere da due mesi, ma Pd e Ncd non decidono quando. Intanto la Procura aspetta

IL FATTO,p8. Intervista a MAURIZIO LANDINI: la Merkel e’ meglio di Renzi. Ora le firme per i referendum. La Cancelliera dice di voler estendere i diritti.

IL FATTO,p9. Arcore. Pascale a B: “non me ne vado”. Da due anni separati in casa. Lui le ha detto: per i soldi non preoccuparti. Ma lei vuole una vita da first lady.

IL FATTO,p17. Il charter russo si schianta e l’Isis spaventa il mondo. 224 vittime nel Sinai.

 

Corsera,prima. ANGELO PANEBIANCO. L’Italicum e la paura di Grillo. Un errore cambiare

Corsera,prima. ALDO GRASSO. Se ogni scusa e’ buona (per insultare)

Corsera,p8. Intervista al prefetto GABRIELLI: se reggera’ l’impatto? Lo scopriremo solo vivendo

Corsera,p11. Intervista ad ALFIO MARCHINI. Berlusconi ha detto che mi voterebbe. Chi vuole mi segua, io oltre i partiti. Forza Italia si o no? Non rispondo per loro

Corsera,p19. “Sequestri annullati, piena. Fiducia a Palenzona”. La decisione del tribunale del riesame di Firenze: non c’e’ fumus di reato. Unicredit non e’ stata danneggiata. Riunione straordinario del consiglio e del comitato governance della banca: correTto l’operato dei nostri esponenti

Corsera,p33. Giulia Maria Crespi, il coraggio di ascoltare l’intuito. Da martedi libro in libreria IL MIO FILO ROSSO, Einaudi

Stampa,prima. Si schianta l’aereo dei turisti russi. La paura dell’isis.

Stampa,p5.Dalla Sicilia gli ultimi visitatori arrivati a due minuti di chiusura.

Stampa,p11. Intervista a ORLANDO: la vera sfida e’ aggredite l’arretrato nei tribunali del Sud. Il paradosso e’ che non abbiamo soldi per la macchina, ma poi siamo costretti a pagare milioni di euro in risarcimenti

Stampa,p12. Intervista a CACCIARI. Altro che primato della politica, Renzi l’ha sostituita con tecnici e amici. Orfini incapace. Evocare l’Ecpo non c’entra nulla

Stampa,p13. Intervista a SERRACCHIANI: non e’ detto che a Roma vinca Grillo. Se superiamo la sfida del Giubileo possiamo farcela

Stampa,p13. Berlusconi vuole Marchini,ma la Meloni lo gela. Il premier punta ancora su Gabrielli o Sabella

Mattino,prima. Rilancio del Sud, la zavorra tasse

Mattino,prima. ROMANO PRODI. Se l’Europa si gioca il futuro a Londra

Mattino,p5. Marchini gela le speranze di Berlusconi. “La mia candidatura al di fuori dei partiti.

Mattino,p6. Intervista a DE RITA: Roma, regno dell’egoismo. Moralmente opaca e politicamente irresponsabile.

Mattino,p9. Intervista a PASCALE: non so come il mio Silvio mi sopporti ma stiamo insieme. Torna single? Una battuta sulle unioni civili. Ancora e’ come Palazzo Grazioli. Andremo a vivere a Rogoredo

Mattino,p11. Intervista a RAIMONDI: diritti civili e processi lumaca, cosi l’Europa bacchetta l’Italia.

Mattino,p13. Egitto, aereo russo precipita sul Sinai: 224 morti

Mattino Napoli,prima. BASSOLINO-DE MAGISTRIS, caccia ai voti a sinistra. L’attivita’ frenetica dei due rivali

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Occhio ai ladri d’Expo un successo della Milano che non sta a sinistra

Libero,prima. Suicidio Capitale. Nel centrodestra girano i Meloni. Berlusconi in pubblico fa fuori la leader di FdI dalla corsa al Campidoglio e lei si infuria. Malgrado il Pd allo sbando, a Roma la destra rischia di presentarsi con due candidati

Libero,p2. Milano, Roma e Napoli. Per evitare il cappotto il premier cancella il Pd.

Libero,p3. Il centrodestra rischia di sbagliare un rigore. Il Cav promuove Marchini e fa fuori la Meloni dalla corsa per il Campidoglio. Lei pensa di scendere in campo lo stesso.

Libero,p3. L’ira di Giorgia contro ol Cavaliere: “l’ira di Giorgia contro il Cavaliere”. Nella Capitale decidiamo noi

Libero,p5. Una cosa Marino la sa fare: vendicarsi.

Libero,p11. Putin- Al Sisi, l’alleanza diventa di ferro

Libero,p16. Hacker in azione. Violato il Pc del revisore dei conti. Sono tornati i corvi in Vaticano

Libero,p25. Intervista allo scrittore algerino BOALEM SANSAL. All’Occidente serve una rivoluzione o soccombera’ alla violenza islamica.

Messaggero,p3. Intervista a LORENZO GUERINI: primarie? Molto prematuro dirlo ora prima dobbiamo ricucire con la citta’. Per elaborare una proposta politico programmatica serve l’apporto di tutti il candidato arrivera’ solo dopo$

Messaggero,p4. Il day after di Marino: “per Renzi non conta la lotta al malaffare”. A piedi in Campidoglio per fare gli scatoloni. Le telefonate della sinistra, da D’Alema a Bersani: vieni in Direzione. Poi nuovo sfogo.

Messaggero,p5. Marchini avverte Berlusconi: non mi alleo con nessuno.

Messaggero,p9. Intervista a GIUSEPPE SALA. Che lezione quelle lunghe file ordinate. Io sindaco a Milano? Decido con calma.

Unita’,prima. ERASMO D’ANGELIS. E’ la Sogin o la Spectre?

Unita’,p3. Intervista a CARLO SANGALLI. Un’alleanze tra pubblico e privato anche per il dopo

Unita’,p14. CLAUDIO MARTELLI. Berlinguer era un conservatore. I veri strappi arrivarono dopo l’Afghanistan e dopo l’81 in Polonia, ma fini in una terra di nessuno,una sorta di comunismo de’noantri

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. C’era una volta un partito

IL TEMPO,prima. ARDITTI. Un Expo da 21 milioni di visitatori. Dopo 6 mesi chiude l’esposizione universale a Milano

IL TEMPO,p7. Intervista al notaio CLAUDIO TOGNA. Si e’ vero, ho chiuso l’era Marino. Quanta tensione per quelle firme. Fra loro c’era un clima di grande tensione. Sara’ bello quando si tornera’ ognuno ai propri ruoli

IL TEMPO,p8. E la sinistra romana riparte da zero. Il commissario Orfini a un passo dall’addio. I circoli Pd preparano la conta. Le due anime Dem pronte allo scontro. E Zingaretti lavora nell’ombra.

IL TEMPO,p8. Intervista a STEFANO ESPOSITO. Il prossimo sindaco? Un politico autorevole. Troppi errori del sindaco. Le sue valutazioni erano piu’ proiettate a piacere al New York Times che ai romani

IL TEMPO,p8. Intervista a MARCO CAUSI: se serve un candidato mi presento io. Marino bravo a dissimulare con una grande tenuta nervosa. Siamo stati 5ore a casa mia e non ci ha detto nulla sull’avviso di garanzia.

IL TEMPO,p9. Marino: non ho intenzione di morire

IL TEMPO,p10. Su Marchini e’ rottura tra Cav e Meloni. Berlusconi: per il Comune puntiamo su Alfio, Giorgia vuole la Regione. La leader di FdI replica: “non sosterremo chi voleva correre con il Pd”

1 Nov 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»