Cultura

Da Franceschini stop alle grandi navi a Venezia

NAPOLI – “Bisogna capire come fronteggiare e gestire al meglio il turismo delle grandi navi che e’ benvenuto ma che va guidato. Mi chiedo se Venezia abbia bisogno di questo, se questa sia una scelta strategica come sistema Paese. Mi chiedo se non avrebbe più senso usare come hub europeo per le grandi navi il porto vecchio di Trieste, che non e’ lontano, che e’ collegato da una ferrovia, che è un’area che si può prestare al più grande recupero europeo, tutta demaniale e collegata”. Lo ha detto il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, durante il suo intervento agli Stati generali del Turismo sostenibile che si sono aperti oggi al museo nazionale ferroviario di Pietrarsa. Franceschini ha mostrato una fotografia che ritrae una grande nave “che io stesso ho scattato a Venezia, seduto su un tavolino in fondo a piazza San Marco”. Quello di spostare le grandi navi da Venezia a Trieste “è un esempio della scelta strategica che dobbiamo fare, anche a costo di scontentare qualcuno”.

D. Franceschini

D. Franceschini

di Nicoletta Di Placido

Giornalista professionista

1 ottobre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»