Iss, riapre il presidio per chi va a funghi - DIRE.it

San Marino

Iss, riapre il presidio per chi va a funghi

funghi

SAN MARINO – Non solo un hobby: con l’arrivo dell’autunno inizia la raccolta dei funghi, una pratica che necessita di un’attenta preparazione e del supporto di esperti per prevenire il rischio di intossicazioni. Per questo motivo da anni è attivo il Presidio Micologico al Dipartimento prevenzione dell’Iss. Da lunedì 5 settembre il centro riaprirà anche quest’anno- entrata Casa di Riposo, 4° piano scala F- e sarà accessibile al pubblico tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Come spiega una nota dell’istituto, il servizio consiste nel controllo da parte degli ispettori micologi dei funghi portati al Presidio dalla cittadinanza, attraverso la cernita e la certificazione dei funghi commestibili.

Tra le attività svolte anche l’informazione, legata al riconoscimento dei vari funghi, il corretto consumo con i consigli relativi alla preparazione, alla cottura, alla conservazione e alla quantità da consumare. A tutto ciò si aggiunge l’informazione sul corretto comportamento da adottare quando ci si trova nel bosco e quando si effettua la raccolta dei funghi, stimolando nel contempo una maggiore sensibilità ecologica. Gli operatori, spiega la nota Iss, sono sottoposti a un aggiornamento continuo per esplicare nel modo più attento e preciso l’attività di prevenzione al consumo dei funghi commestibili, rendendo efficace l’intervento di supporto per gli operatori del Pronto Soccorso per una diagnosi precoce in caso di intossicazione e avvelenamento da funghi velenosi, mortali o tossici.

1 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»