Rai, Berlusconi contro Salvini: “Foa non l’abbiamo votato e non lo voteremo”. Lui: “Sta con Pd”

ROMA – “La scelta dei componenti di Forza Italia della Commissione di Vigilanza, di non votare l’indicazione di Marcello Foa alla Presidenza della RAI è stata assunta dai nostri gruppi parlamentari. Io ne ho preso atto e l’ho naturalmente condivisa“. Lo dice il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in una nota.

“Il servizio pubblico, per essere tale, non può essere espressione unilaterale di una maggioranza, qualunque essa sia. A questo criterio ci siamo attenuti quando eravamo al governo. Ci aspettiamo che vi si attenga anche l’attuale maggioranza. E’ stato anche appurato che la eventuale riproposizione dello stesso nome alla commissione di vigilanza, presenta secondo il parere di autorevoli professionisti problemi giuridici non superabili. Non potrà quindi essere votata dai componenti di Forza Italia”, aggiunge Berlusconi.

SALVINI: FI CON PD PER FERMARE CAMBIAMENTO, NOI ANDIAMO AVANTI

“La Lega prende atto che Forza Italia ha scelto il Pd per provare a fermare il cambiamento, per la Rai, per il taglio dei vitalizi e per altro ancora. Dispiaciuti, continuiamo sulla via del cambiamento, sicuri che gli italiani e gli elettori del centrodestra (come dimostrano tutti i sondaggi) abbiano le idee chiare”. Così il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini.

Leggi anche:

Rai, Salvini tira dritto: “Governo riconfermi Foa, e lo voti tutto il centrodestra”

Rai, M5S-Lega contro Vigilanza e (ri)propongono Foa presidente

Nomine Rai, Marcello Foa bocciato in Vigilanza

1 Agosto 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»