Roma, agguato a Cinecittà: ferite due persone a colpi di pistola

A fare fuoco, intorno alle 16, due malviventi a bordo di uno scooter che si sono avvicinati al locale e hanno premuto il grilletto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A Roma spari davanti a un bar in via Flavio Stilicone, nella zona di Cinecittà. A fare fuoco, intorno alle 16, due malviventi a bordo di uno scooter che si sono avvicinati al locale e hanno premuto il grilletto ferendo due persone, portate in ospedale. Sul posto i Carabinieri della Compagnia Casilina e gli uomini del Nucleo investigativo di via In Selci.

I due feriti sono due romani di 67 e 51 anni, entrambi con precedenti penali. In tutto sono stati sparati almeno sei colpi di pistola. I rilievi dei Carabinieri sono ancora in corso ma i segni dei proiettili sono ben visibili sulle vetrine di una tabaccheria al civico 209 e su quelle di un’edicola attigue al ‘Petit bar’ davanti a cui le vittime sono state ferite.

“Le urla della gente e il caos”. Ricorda così i momenti subito dopo la sparatoria di via Flavio Stilicone, Stefano, anziano titolare dell’edicola accanto al bar Petit. “Stavo riposando dentro la mia edicola, quando ho sentito dei boati e ho visto la vetrina tremare. Sono uscito fuori e ho visto i due feriti sanguinanti, le chiazze rosse a terra. I due feriti- ha raccontato Stefano- li vedevo sempre qui davanti, tutti giorni. Frequentavano regolarmente il bar”. Poi sulle cause dell’incidente: “Cosa sia successo non lo so, ma è certo che qui la droga ha sempre girato e non credo che dietro quello che è successo ci sia una banale discussione”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

1 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»