Pizzarotti torna col M5s, Icardi allena l’Inter, Salvini si dimette: il web si scatena con i pesci d’aprile

Ad Arezzo le mongolfiere come intervento per rendere più sicuro un ponte, a L'Aquila il furto clamoroso di due statue da una fontana. E poi lo sport, la politica, la tecnologia, la musica: il pesce d'aprile non guarda in faccia nessuno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La musica, la cronaca, la politica. È la ‘democrazia’ del Pesce d’aprile, che non risparmia niente e nessuno, che può toccare tutti i settori della vita quotidiana. Le mongolfiere reggiponte, i Metallica accompagnati da un’orchestra, un clamoroso furto a L’Aquila, le dimissioni di un ministro dell’attuale Governo.

Con la complicità dei social, gli autori degli scherzi, quasi inevitabili nella giornata di oggi, hanno potuto sbizzarrirsi. Se i social, o il web in generale è teatro di testi con notizie verosimili che poi si scoprirà essere dei ‘pesci’, ad Arezzo sono andati oltre.

Nella notte, come scrive il portale Arezzonotizie.it, sul ponte sul Tevere a Sansepolcro, sono state attaccate 4 mongolfiere ‘reggiponte’, con tanto di cartello del Comune che spiega che si tratta di un’opera di messa in sicurezza del ponte sul Tevere.

Un altro pesce ‘in carne ed ossa’ arriva da Parma. Uno dei pochi casi in cui il protagonista è l’autore stesso della notizia burla, ovvero il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. “Sì, io e Alessandro Di Battista, che ringrazio, ci siamo sentiti al telefono- ha scritto in un post-. Abbiamo parlato a lungo sulla situazione attuale, del sud America e delle prossime avventure in giro per il mondo, maturando l’intenzione di fare un passo indietro rispetto a ciò che è stato annunciato ieri sulla sua candidatura alle Europee”.

Una premessa per raccontare una sua clamorosa ‘candidatura’: “Nonostante le incomprensioni di questi anni tra me e i 5 stelle, ci siamo detti che candidarsi alle Europee con il Movimento, insieme, è ora concretamente possibile, ma ad alcune condizioni che renderemo note più avanti. Nel nord est il sottoscritto, Ale nel centro”. Ora, “si tratta solo di chiudere l’accordo con Di Maio, al quale stamani abbiamo inviato una email con le nostre condizioni, tra cui la possibilità di rimangiarci almeno due promesse elettorali una volta eletti, a piacimento”.

Un Pesce ‘politico’ che gira ancora sul web è quello che riguarda una delle più alte cariche dello Stato, ovvero il ministro dell’Interno. Matteo Salvini, si legge sui social, “si dimette da ministro dell’Interno e da vicepremier e lascia ogni incarico di Governo”. E si parla di un incontro con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che “non è bastato a placare le divisioni interne alla maggioranza, sono attese in giornata le dimissioni dei restanti ministri leghisti del governo. Si ragiona adesso sulla data delle possibili elezioni anticipate, che si terranno probabilmente il prossimo… 31 aprile”.

Roma, invece, dopo le pecore tosaerba, il Comune pensa ai corvi ‘spazzini’. Lo ‘rivela’ il Codacons, secondo cui l’amministrazione capitolina attraverso l’assessorato ha “infatti siglato un accordo preliminare con la startup olandese ‘Crowbar’ finalizzato ad utilizzare i volatili per pulire strade e marciapiedi di Roma, seguendo l’esempio di altre città straniere che hanno già sperimentato con successo l’idea. I mozziconi raccolti saranno poi destinati, previa apposita lavorazione, a coprire le buche stradali.

Dalla politica… ai videogiochi. La notizia di oggi, si legge su https://blog.pesitalia.it, “è epocale, quelle cose che possono spostare gli equilibri del gaming per sempre. Nel corso di una conferenza stampa, in cui erano presenti dirigenti di Google, Ea Sports e Konami è stato ufficializzato che Fifa 20 e PES 2020 saranno rilasciati in esclusiva su Google Stadia, il nuovo servizio di cloud gaming in procinto di essere lanciato dalla grande G”. Quindi, niente pc, niente consolle.

Restando sempre in tema ‘calcio’, un Pesce d’aprile che ha più il sapore di ‘freddura’, riguarda il calcio quello vero, e l’Inter: “Luciano Spalletti esonerato e Icardi nuovo allenatore fino al termine della stagione“, si legge.

Ha del ‘clamoroso’, invece, il furto scoperto a L’Aquila. La città si è risvegliata, scrive www.ilcapoluogo.it, sotto shock per il ‘furto’ delle statue della Fontana luminosa, in centro storico. Secondo il giornale locale, la maggioranza di centrodestra attribuisce il colpo “ai mendicanti fuori dai centri commerciali, e il centrosinistra, che punta il dito contro i cambiamenti climatici”. Infine, la musica. I Metallica, si legge sui social, hanno organizzato un concerto in Italia per il prossimo 31 settembre (!) al Teatro La Fenice di Venezia. Ad accompagnare la band, ci sarà L’Orchestra Italiana di Renzo Arbore.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

1 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»