De Luca su Salvini: “Broccoletti, tiramisù…20 tweet al giorno di questo tipo”

Non sono tweet "che illuminano di immenso" e al presidente della giunta sono mostrati, "ogni tanto", dal suo ufficio stampa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Non ho ancora capito il senso di questa sfilata di giubbini: è un’altra delle angosce che mi accompagnano in questi giorni. Non so se avete capito il significato mitico allegorico… E vestiti da cristiano”. Così Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, riferendosi a Matteo Salvini nel corso di un suo intervento a Napoli, ad un incontro sul reddito di cittadinanza.

Il governatore ha ironizzato sull’abitudine dei due vicepremier di fare “20 tweet al giorno”. “Si fanno concorrenza”, aggiunge De Luca. Ma non sono tweet “che illuminano di immenso” e che al presidente della giunta sono mostrati, “ogni tanto”, dal suo ufficio stampa.

“I tweet che produce il vicepremier, il ministro dell’Interno, niente di meno, sono di questo tipo, alle 23,30: ‘Questa sera broccoletti e radicchio…’. L’ultimo che mi hanno segnalato riguardava il tiramisù: ‘Non si può rifiutare il tiramisù di Giorgia’. E Giorgia non è quella di Ray Charles, è Giorgia Meloni…”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

1 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»