Roma, Rubio incontra il 90enne ‘chef dei poveri’

Lo chef è andato a fare visita alle cucine Romamor Onlus in zona Appio Latino, doveDino Impagliazzo da più dieci anni si dà da fare per i clochard di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Chef Rubio incontra lo chef dei poveri Dino Impagliazzo, il novantenne che da anni sfama più di 300 persone al giorno fra barboni e indigenti delle stazioni ferroviarie di Roma. Chef Rubio ha visitato sabato 30 marzo le cucine di Romamor Onlus in zona Appio Latino, che si occupa da anni di recuperare dalla grande distribuzione e da commercianti romani prodotti alimentari in eccesso o in prossima scadenza e preparare pasti e distribuirli a circa 300 senzatetto nelle stazioni Tuscolana, Ostiense e presso piazza San Pietro.

Scambi di battute fra noto chef televisivo e lo chef Dino Impagliazzo: “Mi levo tanto di cappello! Sono tutti felici qui del fatto che tu sia venuto!”. Rubio: “Ma no, so felici perchè li fai magna’ bene!”. E ancora: “Sei forte Dino!” e poi: “Ammazza, dimostri vent’anni de meno ‘co sta forza e con tutto quello che fai per gli altri!”.

Risate e piena sintonia dei due, mentre Dino Impagliazzo ha mostrato a Rubio le cucine e i tanti volontari intenti nella preparazione dei pasti e i locali dove vengono conservati alcuni prodotti.

Chef Rubio ha conosciuto e apprezzato l’enorme lavoro svolto dal novantenne Dino Impagliazzo, da più dieci anni impegnato ogni sera a scaricare merci, prepararle e consegnarle ai clochard di Roma. Dino ha ringraziato con affetto e con calore la visita del noto volto televisivo da sempre impegnato nel sociale su più fronti. Come ha sottolineato a margine dell’evento Giovanni Impagliazzo, membro della Comunità di Sant’Egidio: “Con ‘lo scarto’ si fanno cose grandissime: con quello alimentare, di locali, come lo ‘scarto di persone’ che in realtà sono un enorme valore, come nel caso di Dono, per tutto quello che porta avanti”.

L’incontro è avvenuto sabato pomeriggio nell’ambito dell’avvio dell’accordo fra la Comunità di Sant’Egidio, la catena di supermercato Todis e il noto personaggio televisivo chef Rubio, noto anche per il suo impegno sociale. Grazie all’iniziativa i clienti di Todis possono donare parte della spesa acquistata ai volontari di Sant’Egidio che si trovano all’entrata degli esercizi. L’iniziativa ‘La Spesa per Tutti’ intende donare prodotti alimentari alle persone in difficoltà economica, oltre all’attività di recupero di prodotti in eccedenza che Todis da anni dona alla Comunità di Sant’Egidio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

1 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»