Politica

Renzi porta Grillo in tribunale

grillo

ROMA  – Il Pd “agirà in sede penale e civile contro Beppe Grillo per le sue dichiarazioni contro il Partito Democratico. Grillo è un pregiudicato e conosce bene cosa significa essere condannati, ma evidentemente non se lo ricorda. Le sue dichiarazioni contro il Partito Democratico hanno decisamente passato il segno. Adesso basta: abbiamo il dovere di tutelare i militanti del nostro partito. Ci vediamo in tribunale, caro pregiudicato Grillo. E vedremo se aggiungerai un’altra condanna al tuo curriculum vitae”. Cosi’ Francesco Bonifazi, tesoriere del Pd.

Le dichiarazioni di Grillo che il Pd chiedera’ di verificare in sede civile e penale sono quelle contenute nel post pubblicato sul blog oggi, in cui il leader M5s scrive: “La Boschi, il Bomba, tutto il Governo e tutti i parlamentari Pd e Ncd sapevano”. Il caso in oggetto e’ ovviamente quello che ha portato alle dimissioni del ministro Federica Guidi.

1 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»