Politica

Mozione di sfiducia al Governo: M5S ‘tenta’ la minoranza del Pd

L. Di Maio

L. Di Maio

ROMA – Il Movimento 5 stelle ‘tenta’ la minoranza del Pd: “Presenteremo una mozione di sfiducia al governo, votatela con noi e mandiamo a casa Renzi”. È l’invito che Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera, rivolge ai malpancisti democratici. “Ora decideremo se presentare la mozione alla Camera o al Senato- dice a margine di un convegno a Montecitorio su intelligence e sicurezza- tenete presente che in questo momento il governo è molto debole. Noi vogliamo che questo governo vada a casa in massa. Ci aspettiamo che chi combatte questo governo da dentro il Pd voti la mozione“.

1 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»