Sudafrica, finisce in tribunale la bandiera dell'apartheid

Mondo

Sudafrica, finisce in tribunale la bandiera dell’apartheid

ROMA – La bandiera del regime di apartheid deve essere messa fuorilegge: a chiederlo e’ la Fondazione Mandela, che oggi ha presentato ricorso presso un tribunale di Johannesburg. Secondo la Fondazione, il vessillo bianco, arancione e blu del segregazionismo costituisce istigazione all’odio razziale. “E’ un oltraggio – si legge ancora in una nota – nei confronti di milioni di sudafricani neri che soffrirono durante l’apartheid e continuano a lottare contro le sue conseguenze”. Secondo i documenti consegnati ai magistrati, “molti sudafricani non si rendono pienamente conto che il segregazionismo fu un crimine contro l’umanita’, come stabilito nel 1973 anche dalle Nazioni Unite”.

1 marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»