San Cosimato, Alfonsi a Raggi: "Fermare il provvedimento del bando" - DIRE.it

Lazio

San Cosimato, Alfonsi a Raggi: “Fermare il provvedimento del bando”

ROMA – “Tenuto conto che e’ in fase di approvazione la deliberazione relativa alle linee guida sul bando Estate romana 2018, vi chiedo di sospendere ogni ulteriore iniziativa nei confronti dell’associazione nelle more dell’approvazione della delibera”. Lo scrive la presidente del Municipio I, Sabrina Alfonsi, in una lettera inviata oggi al vicesindaco di Roma, Luca Bergamo, al Gabinetto della sindaca e al dipartimento Attivita’ culturali del Campidoglio in merito alla decisione annunciata oggi a mezzo stampa dal vicesindaco di Roma, Luca Bergamo, di voler mettere a bando Piazza San Cosimato, negli ultimi anni location di una arena estiva organizzata dall’Associazione piccolo America.

Richiedo formalmente una copia di tutti gli atti relativi

Nella lettera, che l’agenzia Dire ha potuto visionare, Alfonsi scrive: “Apprendo con stupore dall’Associazione Piccolo Cinema America che e’ stato posto il diniego alla realizzazione della manifestazione ‘Il cinema in Piazza San Cosimato 2018′ a seguito della formale richiesta del Gabinetto del sindaco e indirizzata al dipartimento Attivita’ culturali di inserire anche l’area di Piazza San Cosimato nell’ambito del bando dell’estate Romana 2018”. La minisindaca, oltre alla sospensione del provvedimento, chiede anche di essere messa a conoscenza delle contestazioni che secondo il vicesindaco sarebbero arrivate all’associazione Piccolo America sulla legittimita’ delle attivita’ svolte. “Richiedo formalmente una copia di tutti gli atti relativi”, scrive Alfonsi.


Non prendiamoci in giro, piazza del Popolo, che ha lo stesso identico regolamento di piazza San Cosimato, 12 mesi l’anno, e non due, e’ occupata da manifestazioni e iniziative

“Le piazze come San Cosimato o Santa Maria Ausiliatrice sono all’interno dei Rioni e noi da anni chiediamo che rientrino nel pieno uso del Municipio. Non solo non sono state restituite, non solo non ci viene chiesto che cosa vogliamo farne, ma addirittura si punta il dito sul fatto che abbiamo operato in deroga al regolamento. Non prendiamoci in giro, piazza del Popolo, che ha lo stesso identico regolamento di piazza San Cosimato, 12 mesi l’anno, e non due, e’ occupata da manifestazioni e iniziative”, dice la presidente del I Municipio intervistata dall’agenzia Dire.

Si occupassero delle piazze in mano alla movida

Rispetto a piazza del Popolo “i cittadini sono stufi e ci chiedono in continuazione di sapere come mai si va in deroga al regolamento- aggiunge Alfonsi– noi lo abbiamo chiesto piu’ e piu’ volte al Campidoglio senza ricevere risposta. Eppure piazza del Popolo nella maggior parte delle giornate e’ un cantiere di montaggio oppure teatro di una manifestazione o un cantiere di smontaggio. Si occupassero delle piazze in mano alla movida”. Per quanto riguarda San Cosimato, “non c’e’ stato nessun dialogo tra me e il vicesindaco. Anzi, l’altra sera l’ho incontrato a un evento e gli ho chiesto quale sarebbe stata la scelta, visto che erano 57 giorni che noi e i ragazzi avevamo fatto domanda per l’Arena. Lui, invece di dirmi come stavano le cose, mi ha semplicemente detto che non era il momento di parlarne. Ecco, questa e’ mancanza di coraggio istituzionale”.

1 febbraio 2018

Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function dire_col_related() in /home/dire2376/public_html/wp-content/themes/dire-MB/single-col-related.php:61 Stack trace: #0 /home/dire2376/public_html/wp-includes/template-loader.php(74): include() #1 /home/dire2376/public_html/wp-blog-header.php(19): require_once('/home/dire2376/...') #2 /home/dire2376/public_html/index.php(17): require('/home/dire2376/...') #3 {main} thrown in /home/dire2376/public_html/wp-content/themes/dire-MB/single-col-related.php on line 61