AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE toscana

I due busti romani agli Uffizi tornano ‘nuovi’ grazie ad Agt

FIRENZE – Presentati agli Uffizi i due busti romani restaurati all’associazione guide turistiche di Firenze. Le due opere, un ritratto femminile erroneamente identificato per secoli con Lucilla, la moglie di Lucio Vero, e una testa maschile raffigurante un ignoto personaggio della fine del II secolo d.C., convenzionalmente identificato con Geta, appartengono al nucleo collezionistico più antico delle sculture della Galleria.

Realizzato da Gabriella Tonini e Louis Pierelli, l’intervento di recupero ha consentito di restituire a piena leggibilità questi due esempi della ritrattistica del II secolo d.C., resi opachi dagli spessi strati di depositi che li ricoprivano. L’intervento, che costituisce un ulteriore passo avanti nel processo di recupero della statuaria classica del museo, è stato sovvenzionato dall’Agt (Associazione guide turistiche di Firenze) in memoria del collega Ugo Primadei, scomparso all’età di 61 anni nel luglio scorso.

01 febbraio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988